Federproprietà Napoli

Pozzuoli, 36enne gambizzato: ipotesi regolamento di conti tra cosche

Pubblicità

La sparatoria è avvenuta nel pomeriggio di ieri

I carabinieri della compagnia di Pozzuoli indagano per ricostruire la dinamica del ferimento di un uomo, avvenuto nel pomeriggio di ieri, nel mega quartiere di Monterusciello a Pozzuoli (Napoli). Secondo una prima ricostruzione, Antonio Izzo, 36 anni, già noto alle forze di polizia, è stato ferito da arma da fuoco alle gambe mentre si trovava in strada in via Silvio Novaro, nel quartiere di Monterusciello, poco distante dalla propria abitazione.

Pubblicità Federproprietà Napoli

A colpirlo due uomini col volto coperto da casco in sella a una moto che avrebbero esploso più di un colpo. L’uomo, soccorso da alcuni testimoni, è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale civile di Pozzuoli, Santa Maria delle Grazie.

Qui, prima di essere dimesso, è stato interrogato dai militari che successivamente hanno sentito alcuni testimoni dell’agguato prima di passare ad acquisire le registrazioni delle videocamere presenti nella zona. Il 36enne è stato già dimesso con una prognosi di trenta giorni. Dai primi accertamenti potrebbe trattarsi di un regolamento di conti tra cosche malavitose operanti nell’area dei 600 alloggi a Monterusciello.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Casoria, 35enne ucciso a colpi d’arma da fuoco in un agguato

L'omicidio poco dopo le 20 Agguato questa sera, poco dopo le 20, a Casoria, in via Gaetano Pelella. A finire sotto i colpi di uno...

Turismo in crisi, Schifone (FdI): «La Campania ha perso il 90% dei turisti ma non ci sono strategie di rilancio»

«La Campania ha perso il 90% dei turisti: la fotografia scattata dall'Osservatorio di Federalberghi conferma le preoccupazioni espresse quotidianamente da Fratelli d'Italia rispetto alla...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook