Federproprietà Napoli

Cardito, sequestrata una bomba farcita di chiodi. Una simile utilizzata nell’attentato di Lione

Pubblicità

Avrebbe potuto uccidere e sfregiare chiunque fosse nel raggio di 100 metri

Una bomba farcita di chiodi metallici, come quella utilizzata nell’attentato del 2019 a Lione è stata sequestrata dai carabinieri nel Napoletano: avrebbe potuto uccidere e sfregiare chiunque fosse rimasto nel raggio di 100 metri. La bomba, insieme ad un altro ordigno, è stata trovata nell’abitazione di Carmine Polito, già sottoposto ai domiciliari. Il 40enne di Cardito è stato arrestato anche per detenzione di droga a fini di spaccio: oltre agli esplosivi nascondeva in casa mezzo chilo di marijuana e 83 grammi di hashish.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I carabinieri della compagnia di Casoria hanno fatto controlli nelle cittadine di Cardito e Afragola con decine di pattuglie e con le unità cinofile del nucleo di Sarno. Non solo bombe ma anche armi da fuoco nel bilancio finale: un fucile a canne mozze e una cartuccia calibro 12 sono stati rinvenuti in una traversa sterrata di campagna, in via Cinquevie nel comune di Afragola. L’arma è risultata provento di un furto commesso nel comune di Giugliano in Campania nel 2019.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Treno della Circumvesuviana deragliato: la Procura apre un’inchiesta

Sequestrato il binario della linea Napoli-Sorrento La Procura della Repubblica di Torre Annunziata (Napoli) ha aperto un'inchiesta in merito al deragliamento di un treno della...

«Prevenzione strumento di cura primario»

Al Castello Baronale di Acerra il convegno organizzato dal Rotary International Si è tenuto venerdì sera, 27 gennaio 2023 ore 19:00, presso il Castello Baronale,...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook