San Giorgio a Cremano, giovane accoltellato per difendere un’amica

Il 20enne è giunto all’Ospedale del Mare con mezzi propri ed è stato medicato per due ferite non profonde

Un ventenne, incensurato, è stato ferito in maniera non grave con un’arma da taglio alla schiena: l’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri a San Giorgio a Cremano (Napoli). Il giovane, residente a Napoli, ha riferito agli agenti della Polizia che era in piazza Troisi quando, nel tentativo di difendere un’amica da apprezzamenti offensivi, è stato avvicinato da quattro persone a lui sconosciute, ed è stato poi colpito alla schiena con un’arma da taglio.

Pubblicità

Giunto all’Ospedale del Mare di Napoli con mezzi propri, il 20enne è stato medicato per due ferite non profonde alla schiena. Lì sono giunti gli agenti della sezione ‘Volanti’ dell’Upg che stanno vagliando il racconto del giovane.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Lasciata morire a Ischia, la sorella: «Minacciata con un coltello, non voleva si curasse»

L'indagato le disse: «Tu devi morire, perché la controlli sempre?» Nuovi e drammatici particolari emergono sulla storia di Marta Maria Ohryzko, la donna ucraina che...

Choc nel carcere di Salerno: detenuto sgozza il compagno di cella

Il 30enne ucciso con una lama Lite tra compagni di cella: detenuto sgozzato e ucciso. Choc nel carcere di Salerno, dove ieri sera gli agenti...