Federproprietà Napoli

Napoli, Nino Simeone: «Basta agenzie interinali per assunzioni nelle aziende pubbliche»

Pubblicità

Il consigliere si ricandiderà alle prossime elezioni e promette: «Mi impegnerò per le assunzioni che dovranno essere effettuate tramite procedure concorsuali trasparenti»

Il consigliere comunale uscente Nino Simeone è intervenuto, in un video apparso sul proprio profilo facebook, sul tema delle assunzioni tramite lavoro interinale all’interno delle aziende pubbliche del Comune di Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Un mio impegno nella prossima consiliatura sarà quello di procedere alle assunzioni di personale all’interno delle aziende pubbliche del Comune di Napoli. Assunzioni che dovranno essere effettuate tramite procedure concorsuali trasparenti!» ha affermato. Simeone precisa che, oltre a portare avanti le vecchie battaglie sul trasporto pubblico affidabile e sicuro, sulla viabilità e la cura del territorio, che la questione lavoro sarà centrale durante la sua personale campagna elettorale.

«Ho incontrato dei giovani lavoratori interinali – continua – e ho promesso loro il massimo impegno sulla questione: basta lavoro somministrato, se non per periodi molto limitati o per emergenze, ma procedure concorsuali per le assunzioni. I più meritevoli saranno assunti e non dovranno preoccuparsi di essere messi da parte una volta scaduto il contratto e l’Amministrazione deve impegnarsi in tal senso».

«È impensabile che si possa continuare ad andare avanti attraverso lavoro somministrato, soprattutto perché non è vero che il lavoro interinale costa meno all’Ente – conclude Simeone – Sfatiamo questo mito! Deve essere premiato il merito e promuovere la politica del lavoro indeterminato!»

Potrebbe interessarti anche:
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Insegnate morta dopo il vaccino, indennizzo 77mila euro a famiglia. Il marito: «Cifra irrisoria e offensiva»

In Italia sono otto i decessi che sarebbero stati accertati in seguito all’inoculazione di Astrazeneca La famiglia di Zelia Guzzo, l’insegnante di Gela, 37 anni,...

Casapesenna, al via la demolizione della villa bunker di Michele Zagaria

L'edificio ha dato rifugio al boss nell'ultimo periodo di latitanza Il sindaco di Casapesenna (Caserta) Marcello De Rosa ha firmato il decreto per la demolizione...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook