Federproprietà Napoli

Salerno, la protesta contro le restrizioni: 50 persone a cena in pizzeria

Pubblicità

Una clamorosa protesta, contro le restrizioni anti Covid19, è andata in scena ieri sera a Salerno. Una cena in piena regola organizzata dall’Associazione Imprese di Salerno e provincia e ribattezzata ‘A cena con il Governo’.

Pubblicità Nco le radici del male

A lanciare il guanto di sfida, all’Esecutivo romano, al ministro della Salute e al presidente della Regione della Campania, una 50ina di persone che si sono ritrovate in un ristorante mascherati da Draghi, Speranza e De Luca. Un tentativo di smuovere le acque e sollecitare le riaperture delle attività ristorative chiuse da oltre un anno in orari serali.

«È il momento che tutti si prendano le proprie responsabilità. Siamo pronti anche ad una class action perché vediamo negati i nostri diritti da quattordici mesi», ha spiegato uno dei promotori. Diversi titolari di attività hanno annunciato da giorni la volontà di aprire le proprie attività a partire da oggi 7 aprile.

I protestanti hanno inscenato una vera e propria cena, sedendosi ai tavoli del ristorante, mangiando una pizza e bevendo una bibita. Il tutto è stato trasmesso attraverso i social. Quando Digos e Polizia di Stato hanno raggiunto il locale, i presenti hanno urlato in coro «libertà, libertà».

Pubblicità

«Non ho nemmeno più i soldi per mangiare una pizza, non ce la faccio più», ha affermato in lacrime una donna presente nel ristorante, all’esterno del quale è stato esposto anche uno striscione: «Tranquilli questo locale è immune dal Covid 19. convenzionato con Autogrill». Le forze dell’ordine hanno provveduto a identificare i manifestanti che, intorno alle 22, hanno abbandonato il locale.

Leggi anche:  Dal sindacalismo rivoluzionario, una nuova idea di lavoro e nazione

 

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Conte attacca Renzi e cancella il Conte Ter. Il premier si prepara ad andare al voto?

Quando tutto sembrava che stesse per scivolare verso il Conte Ter, ecco che la crisi di governo subisce una virata improvvisa allontanandosi da un...

Ragusa, lite davanti a una scuola degenera: papà ferito a colpi di coltello

Sembrava un normale giorno di scuola, a Vittoria, in provincia di Ragusa. Ma una lite tra due papà, davanti all'Istituto Pappalardo, ha rischiato di...

Ultime notizie

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook alla pagina ufficiale