Traffico di stupefacenti, occultano 30 chili di droga in ambulanza: arrestati in 2 | Video

Hanno provato ad aggirare i controlli, agli imbarcaderi dei traghetti che collegano la Sicilia alla Calabria, trasportando sostanze stupefacenti nel più insospettabile dei modi: a bordo di un’autoambulanza.

Pubblicità

Erano convinti così di farla franca ma i militari della Guardia di Finanza hanno scoperto tutto e li hanno arrestati in flagranza di reato a Messina. In manette sono finiti l’autista F. M., di 39 anni, e G. F., di 45, accusati di  traffico di sostanze stupefacenti.

La scoperta è stata effettuata grazie al cane antidroga Ghimly che ha fiutato qualcosa di sospetto. A quel punto i Finanzieri hanno effettuato un controllo sul mezzo sbarcato a Messina e proveniente da Villa San Giovanni e all’interno hanno trovato oltre 50 confezioni di marijuana, per un totale di circa 30 chili. L’ingente carico è stato posto sotto sequestro.

Pubblicità Federproprietà Napoli

La droga avrebbe potuto fruttare, sul mercato illecito al dettaglio, circa 300mila euro. Gli investigatori hanno accertato, tra l’altro, che i due arrestati, trasferiti in carcere, percepiscono anche il reddito di cittadinanza.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Affitti non riscossi: anche i partiti morosi nei confronti del Comune di Napoli

La sinistra morosa per oltre 400mila euro Figurano anche partiti ed ex partiti politici tra gli affittuari degli immobili commerciali del comune di Napoli che...

Mazzette in cambio di permessi edili: 8 arresti nel Casertano | VIDEO

Coinvolti dipendenti comunali, imprenditori e tecnici privati Permessi a costruire in cambio di tangenti: è quanto contestato dalla procura di Napoli Nord a otto persone,...