Federproprietà Napoli

Coronavirus, 9.660 nuovi contagi e 499 vittime in Italia. Nessuna regione sopra i mille positivi

Pubblicità

In Italia nelle ultime 24 ore sono stati 9.660 i test positivi al coronavirus registrati, con 499 vittime. Lo rende noto il ministero della Salute. Ieri i test positivi erano stati 7.925, i morti 329. Le vittime dall’inizio della pandemia sono 89.344. Le regioni che presentano più nuovi casi sono Sicilia (984), Campania (919) e Lombardia (912).

Pubblicità Federproprietà Napoli

Sono 244.429 i test (tamponi molecolari e antigenici) effettuati ieri, con un tasso di positività rispetto ai nuovi casi (9.660) pari al 3,9%, in calo dell’1,7% rispetto a ieri.

Le persone ricoverate in terapia intensiva in Italia sono 2.214, quindi 38 in meno rispetto a ieri, nel saldo tra ingressi e uscite; gli ingressi giornalieri sono 158. I ricoverati con sintomi sono invece 20.317, quindi 57 in più di ieri. I dimessi e guariti aumentano di 18.976 e arrivano a quota 2.043.499. Le persone attualmente positive sono 437.765 (-9.824). I casi totali dall’inizio dell’emergenza arrivano a 2.570.608.

Sicilia, cala la pressione sugli ospedali

In Sicilia si registrano altri 984 casi di Coronavirus. Lo si apprende dal bollettino del ministero della Salute. I tamponi esaminati nelle ultime 24 ore sono 22.255. La percentuale dei tamponi positivi oggi è 4.42%, ieri era 2.33%. Decedute altre 37 persone per un totale di 3.545. I dimessi e guariti arrivano a quota 92.695, +1.536 rispetto a ieri. In terapia intensiva ci sono 202 persone, due in meno. Calano anche i ricoverati con sintomi sono 1.327 (-9). Gli attualmente positivi sono 41.613. I casi dall’inizio dell’emergenza sono 137.853.

LEGGI ANCHE – Coronavirus in Campania, 919 casi e 38 deceduti. Vaccini over 80: oltre 50mila prenotazioni

Lombardia, altre 63 vittime

Pubblicità

La Regione Lombardia segnala 912 positivi al Covid-19 su di un totale di 22.699 test esaminati. Il rapporto positivi-test effettuati oggi è al 4.01%, ieri era 6.37%. Nella regione lombarda si registrano altre 63 vittime per un totale di 27.213. I ricoverati con sintomi sono 3.544 (+55) mentre in terapia intensiva ci sono 361 pazienti, 10 in meno a ieri. I dimessi e guariti aumentano di 2.765 e arrivano a quota 466.287. Gli attualmente positivi sono 46.559. I casi totali dall’inizio dell’emergenza sono 540.059.

Puglia, 879 nuovi contagi

Sono 879 i nuovi contagi da Coronavirus in Puglia secondo il bollettino reso noto oggi. Da ieri sono stati registrati altri 26 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 8.701 tamponi. L’indice di positività è del 10,1%, contro il 9,1% di ieri.

Leggi anche:  Sanità, al via raccolta di firme Fdi per riapertura Loreto Mare

In tutto i decessi dall’inizio della pandemia sono stati 3.254. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.325.499 test. Sono 69.209 i pazienti guariti (ben 1.245 in più). Ieri erano arrivati a quota 67.974. Di conseguenza cala anche il numero dei casi attualmente positivi: sono 51.702 rispetto 52.084 (quasi 400 in meno). I ricoverati attuali sono in aumento, 1602 rispetto ai 1.582 di ieri. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 124.165.

Emilia Romagna, mai così pochi contagi da inizio ottobre

Sono 879 i nuovi contagi da Coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino reso noto oggi, il numero più basso dalla prima settimana di ottobre. Da ieri sono stati registrati altri 72 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 28.432 tamponi. Dall’inizio dell’epidemia da Covid, in Emilia-Romagna si sono registrati 220.575 casi di positività. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 3,1%. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 9.582.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 17.308 tamponi molecolari, per un totale di 3.011.257. A questi si aggiungono anche 294 test sierologici e 11.124 tamponi rapidi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.096 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 165.681. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 45.312 (-1.289 rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 198 (-9 rispetto a ieri), 2.176 quelli negli altri reparti Covid (-5).

Veneto, incidenza tamponi positivi all’1,58%

Sono 621 i nuovi contagi di Coronavirus in Veneto secondo il bollettino di oggi, 2 febbraio. Si registrano altri 76 morti, come reso noto dal presidente della Regione Luca Zaia nel consueto punto stampa. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 39.304 tamponi, per un incidenza tra tamponi e positivi di 1,58%. In ospedale sono 2.128 i pazienti ancora ricoverati a causa del coronavirus: 1.906 in area non critica (-57 rispetto a ieri) e 222 in terapia intensiva (-25). Il totale dei decessi dall’inizio dell’emergenza sale a 9.046. Sull’alto numero di vittime nelle ultime 24 ore, Zaia ha precisato che questo è anche dovuto “al recupero dell’aggiornamento on line dei decessi” del fine settimana “che come ogni martedì si può considerare ultimato”. I dimessi/guariti sono 14.462.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, il viceministro Misiani: «Il ‘Decreto Aprile’ coperto in parte dal deficit e in parte da fondi del bilancio europeo»

Per il decreto di aprile anti-Coronavirus «parte del fabbisogno» sarà coperto «con i fondi europei che sono stati svincolati: si tratta di fondi comunitari...

Ex Resit, incontro tra Comune di Giugliano e Sapna: assicurato il ripristino degli impianti

Si è discusso anche delle attività di vigilanza e di progetto sull’area Sulle condizioni dell’ex discarica Resit di Giugliano si è tenuta una riunione tecnica...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook