Coronavirus, 347 decessi e 14.245 nuovi casi. In Veneto quasi 3.500 contagi. Campania a 619, in Sicilia 1.047

Sono 14.245 i nuovi contagiati dal Coronavirus in Italia. E’ quanto si apprende dal report del ministero della Salute. I tamponi esaminati nelle ultime 24 ore sono 102.974. I decessi nel bollettino di oggi sono 347 per un totale di 75.332. Le regioni che segnalano un incremento maggiore sono Veneto (3.419), Emilia Romagna (1.818) e Lombardia (1.709). La Sicilia segnala 1.047 nuovi casi. In Puglia i positivi sono 950, in Campania 619. Il tasso di contagio, ossia il rapporto positivi-tamponi, oggi è 13,83%. Ieri era al 17,1%.

Pubblicità

Aumenta la pressione sui presidi ospedalieri. Le persone ricoverate con sintomi sono 23.075, +127 rispetto a ieri. Le persone in terapia intensiva sono 2.583, +14 rispetto a ieri, con 154 nuovi ingressi. I dimessi e guariti sono 1.503.900 con un incremento di 14.746. Calano invece gli attualmente positivi, oggi sono 576.214 con un decremento di 848.

Coronavirus in Veneto, 3.419 positivi

Crescono di un centinaio, rispetto a ieri, i positivi al Covid-19 in Veneto: sono 3.419 i contagi quotidiani. Il Bollettino regionale segnala un totale di 265.264. I decessi sono 88, 6.763 dall’inizio della pandemia. Scende il numero dei ricoverati nei reparti ospedalieri, con 2.688 pazienti nelle aree non critiche e scende anche l’occupazione delle terapie intensive, con 365 ammalati.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Emilia Romagna, aumentano i ricoveri

In Emilia-Romagna torna a calare il numero di contagi giornalieri di coronavirus ma aumentano i ricoveri e si contano altri 41 morti che portano il totale a 7.887 vittime da inizio epidemia in regione. Dal bollettino emerge che nelle ultime 24 ore sono stati 1.818 i nuovi casi di positività sulla base di 14.387 tamponi.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 234 (5 in più rispetto a ieri), 2.657 quelli negli altri reparti Covid (8 in più). Ai tamponi molecolari si aggiungono anche 129 test sierologici e 8.499 tamponi rapidi effettuati da ieri. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 3.655 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 113.473. I malati effettivi sono 56.628 (-1.878 rispetto a ieri).

In Sicilia 1.047 nuovi casi

In Sicilia sono stati scoperti altri 1.047 casi di coronavirus su 6.319 tamponi testati. I contagi dall’inizio dell’emergenza sono 96.547. Il rapporto positivi tamponi è 16,56%, ieri era 14,41%. Le persone che hanno perso la loro battaglia sono 26 e portano il totale a 2.494. I ricoverati con sintomi sono 1.137, +47 rispetto a ieri. In terapia intensiva ci sono 184 pazienti, -2 rispetto a ieri.

Puglia, 25 decessi

In Puglia sono stati registrati 950 casi positivi su 7.591 test per l’infezione da Covid-19, con un tasso di positività al 12,5%. E sono 25 i decessi. I casi positivi sono 427 in provincia di Bari, 252 in provincia di Foggia, 87 in provincia di Lecce, 78 in provincia di Taranto, 65 nella provincia Bat, 39 in provincia di Brindisi, 2 residenti fuori regione.

Leggi anche:  Processo ad Alessia Pifferi, la perizia: «È capace di intendere e volere»

I decessi sono 8 in provincia di Bari, 6 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Brindisi, 3 nella provincia Bat e altri 3 nel Leccese, 1 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.060.971 test e sono 37.059 i pazienti guariti. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 93.653 e sono 54.078 i casi attualmente positivi.

In Campania cala rapporto positivi-tamponi

Si arresta nuovamente la crescita della curva dei contagi in Campania: il rapporto positivi-tamponi nelle ultime 24 ore scende al 9,65% rispetto al 12,21% precedente. I positivi del giorno sono 619 (47 sintomatici) su 6.411 test. I deceduti sono 18 (di cui 7 nelle ultime 48 ore) mentre i guariti sono 791.

Si allenta leggermente la pressione sulle terapie intensive, 98 (-1) i posti occupati su una disponibilità di 656. Il bollettino dell’Unità di crisi segnala che sono 1.362 (+7) i posti letto di degenza ordinaria occupati su una disponibilità di 3.160.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Operaio morto nello stabilimento Stellantis: 5 indagati

Responsabili stabilimento e ditta in cui Domenico Fatigati lavorava Cinque persone sono state iscritte nel registro degli indagati dalla Procura di Avellino nelle indagini per...

Dalla Champions spiragli di luce per il primo Napoli di Calzona

Restano i problemi: primo fra tutti il blocco psicologico Molte ombre ma anche qualche luce. Il primo Napoli di Francesco Calzona mostra chiaramente di avere...