Coronavirus, 8.913 nuovi contagi e 298 vittime. In Campania 310 ‘positivi’

Sono 8.913 i contagi da coronavirus resi noti in Italia oggi, 27 dicembre, secondo i dati contenuti nel bollettino del ministero della Salute. Netto calo di casi dovuto soprattutto al basso numero di tamponi: 59.879. Da ieri sono stati registrati altri 298 morti che portano il totale a 71.925 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia.

Pubblicità

Il tasso di positività sale al 14,88%, ieri era al 12,8%. Le Regioni con l’incremento maggiore sono Veneto (3.337), Emilia Romagna (1.283) e Lazio (977). I ricoverati con sintomi sono 23.571, +414 rispetto a ieri. In terapia intensiva ci sono 2.580 persone (+17). In aumento anche gli attualmente positivi, oggi sono 581.760 (+817). I dimessi e guariti nelle ultime 24 ore sono 7.798, per un totale di 1.394.011.

Coronavirus, il bollettino della Campania

Sono 310 i nuovi positivi al Coronavirus in Campania, di cui 7 sintomatici. Lo segnala il bollettino dell’Unità di Crisi della Regione Campania. I tamponi effettuati sono 3.382. Il totale dei contagi sale così a 186.131, mentre quello dei tamponi a 1.992.877. Ancora in risalita la percentuale positivi-tamponi oggi è al 9,16%, ieri era 8,36%.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Le vittime segnalate dal report sono 8, 3 deceduti nelle ultime 48 ore e 5 deceduti in precedenza ma registrati​ ieri​. Il totale dei decessi è 2.686. Guarite altre 790 persone per un totale di 103.370. In terapia intensiva sono ricoverate 95 persone, i ricoverati con sintomi sono 1.440.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Incidente stradale a Napoli, scontro auto-scooter: ragazza in gravi condizioni

Portata all'Ospedale del Mare Una 23enne è rimasta gravemente ferita in un incidente stradale avvenuto a Napoli, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, sul...

L’Europa riveduta e corretta da Mario Draghi ed Enrico Letta…

Ma come mai questi soloni non l’hanno pensato prima? Balza alla mente che vi sono intelligenze ambiziose per tutte le stagioni, nonostante le loro esperienze...