Federproprietà Napoli

Coronavirus, Nappi (Lega): «De Luca scarica sui ristoratori la sua incapacità»

«L’emergenza sanitaria è tutt’altro che risolta e potrebbe anche riproporsi in forma drammatica se non verranno osservate con rigore le misure necessarie per evitare una ripresa del contagio, in Campania come nel resto del Paese». Lo dichiara Severino Nappi della Lega Campania.

«Tuttavia garantire la salute pubblica con mezzi straordinari non può diventare un pretesto per imporre uno stato di polizia, limitando alcune fondamentali garanzie costituzionali, come invece il governatore De Luca vorrebbe fare introducendo l’obbligo per i clienti di esibire la carta d’identità al ristorante. Si tratta di una misura assolutamente inutile, che non risolve alcun problema, ma anzi costituisce un ulteriore aggravio burocratico per i ristoratori della nostra Regione, già duramente provati dalla crisi economica» conclude l’esponente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Sbarcato Gennaro Arma, il comandante ‘eroe’ della Penisola Sorrentina

La Costiera Sorrentina è da sempre fucina di eccellenze nel mondo della nautica. Tanti i grandi talenti sfornati in provincia di Salerno. Dall'armatore e...

Conte e centrodestra cercano l’intesa ma al Senato si rischia la fiducia sul ‘Cura Italia’

Alle 9.30 incontro Conte-Centrodestra Torneranno a vedersi, il premier Conte e i leader del centrodestra, proprio oggi dopo le polemiche e le divisioni delle settimane...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...