Lampedusa, sbarcati 791 migranti in 48 ore. Il governatore Musumeci chiede lo stato di emergenza

Non si fermano gli sbarchi a Lampedusa, questa mattina sono arrivate altre tre imbarcazioni con a bordo, rispettivamente, 78, 15 e 80 migranti. In tutto sono 791 le persone arrivate in 48 ore. Disposto un piano straordinario di trasferimenti dalla prefettura. È stata attivata una corsa speciale del traghetto di linea per trasportare a Porto Empedocle 250 migranti. Per altri 70 deciso il trasferimento con due motovedette con arrivo attorno alle 22 a Porto Empedocle.

Pubblicità

Questa mattina è arrivato anche il presidente della Regione, Nello Musumeci, insieme  all’assessore alla Salute, Ruggero Razza. «Decine di sbarchi in poche ore con l’arrivo di centinaia di migranti a Lampedusa. Una condizione assolutamente insostenibile qui nell’isola delle Pelagie. Il consiglio comunale e il governo regionale hanno chiesto a Roma la proclamazione dello stato di emergenza» ha detto il governatore. «Ci sono problemi sanitari – ha aggiunto – problemi sociali ed economici. Abbiamo bisogno di risposte immediate: Lampedusa non può diventare una terra di frontiera».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Torre Annunziata, D’Avino: «Città vivibile e scuole primi obiettivi. Basta col clientelismo»

Il candidato sindaco di Oplonti Futura: «Da soli e senza "cambiali" da dover pagare» Quattro candidati sindaci, quattro schieramenti. Un esercito di candidati al consiglio...

Torre Annunziata, Alfano alla Provolera: «Delinquenza si combatte garantendo il lavoro»

Il candidato del centrodestra ha incontrato i residenti leri, 21 maggio, il leader della coalizione «Alleanza Straordinaria» per Torre Annunziata, professor Carmine Alfano, ha incontrato...