Federproprietà Napoli

Regionali, Luciano Schifone (FdI): «Il passo di lato di Armando Cesaro rilancia Stefano Caldoro»

Pubblicità
Cesaro - Piano anticrisi regione campania Coronavirus
Armando Cesaro

La decisione di far un «passo di lato» del capogruppo di Forza Italia in Regione Campania, Armando Cesaro, ha trovato, nello schieramento di Centrodestra numerose parole di sostegno verso il figlio del senatore Luigi. L’iniziativa di Cesaro è stata colta come un occasione per rilanciare la corsa del candidato governatore Stefano Caldoro. «Bisogna riconoscete che la decisione, certo sofferta ma coraggiosa, di Armando Cesaro ha il merito di aver spiazzato tutti coloro che speravano in un lungo e tragico stillicidio di veleni in Forza Italia per sfiancare il centrodestra» ha affermato l’onorevole Luciano Schifone, dirigente nazionale di Fratelli d’Italia.

Stefano Caldoro
Il candidato governatore Stefano Caldoro
Pubblicità Federproprietà Napoli

«Armando ha capito il rischio di strumentalizzare la sua posizione per colpire non solo la sua famiglia ma anche il suo partito ed il centrodestra in generale. Da questa situazione certamente esce rinforzata la candidatura Caldoro che può procedere alla costruzione di una forte proposta politica, ribaltando nel centrosinistra la polemica sulle liste delle cariatidi del trasformismo» conclude Schifone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Covid-19, Nappi: «Emergenza evidenzia i limiti della gestione De Luca»

Il consigliere regionale: «Si sta nuovamente partendo per combattere l'ennesima battaglia senza le giuste armi?» «L'acuirsi della pressione sugli ospedali campani in questi giorni, ci...

Scuola, Iannone (FdI): «Le parole di Walter Ricciardi confermano la confusione»

«Le contrastanti dichiarazioni di Walter Ricciardi, consulente del Ministero della salute, che prima ha parlato di elezioni e scuole a rischio e poi sull'onda...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook