Federproprietà Napoli

Minacce al ministro Di Maio, la vicinanza dei colleghi. Meloni: «Solidarietà. Contrapposizione politica non deve mai sfociare nell’intolleranza»

Messaggi anche da Pierpaolo Sileri e Laura Castelli

Pubblicità

Haters in azione contro Luigi Di Maio. Da un account twitter sono partite minacce contro il ministro degli Esteri ed esponente del M5S. «Ti vogliamo morto», «Ti vogliamo morto insieme a tutti i napoletani», «Dovete morire tutti», questo il tenore di alcune delle frasi contro Di Maio che appaiono sull’account twitter di un anonimo registrato come ‘Carla’.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il vice ministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, ha espresso «massima solidarietà al ministro Di Maio». «Le minacce e le intimidazioni non ti fermeranno, continua con la forza che ti ha contraddistinto fino ad oggi! Un abbraccio», ha scritto Sileri su twitter.

«Caro Di Maio, non saranno certo le minacce a fermare il tuo impegno e la tua azione di Governo. Anzi, sono certa che, se possibile, sarai ancora più fermo e determinato. Continuiamo a cambiare questo Paese! Un abbraccio», è il messaggio social della vice ministro all’Economia Laura Castelli.

«Da Luigi Di Maio politicamente mi divide tutto, ma la contrapposizione politica e il confronto delle idee non devono mai sfociare nell’intolleranza, in nessuna delle sue forme. A lui va la totale solidarietà da parte mia e di FdI per le minacce ricevute da alcuni haters sui social» scrive Giorgia Meloni su twitter.

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Terremoto, sisma in Bosnia avvertito anche a Napoli e provincia

L'evento, di magnitudo 6.0, avvertito in tutto il Centro-Sud Italia Momenti di paura a Napoli e in provincia, dove è stata distintamente avvertita dalla popolazione...

Covid-19, Schifone: «Tra priorità anche la vaccinazione dei sacerdoti. Per salvaguardare loro e anche i fedeli»

Numerosi i contagi da Covid-19 scoperti nelle istituzioni ecclesiastiche a Napoli e provincia negli ultimi mesi. Tra i casi conosciuti c'è quello del Cardinale...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook