Giornali pirata su Telegram, sequestrati 114 canali: danno da 250 milioni di euro all’anno

Sono 114 il numero dei canali Telegram posti sottosequesto dalla Procura di Bari con l’accusa di aver diffuso illecitamente decine di migliaia di copie pirata di giornali, riviste e libri. Il provvedimento disposto il 27 aprile scorso dal procuratore aggiunto di Bari Roberto Rossi ed eseguito dalla Guardia di Finanza ha riguardato inizialmente 20 canali ma ha aperto la strada al monitoraggio dell’applicazione di messaggeria istantanea. Tutti e 114 canali sono stati sequestrati e chiusi. Alcuni sarebbero gli stessi già bloccati e poi riaperti con nomi diversi.

Pubblicità

Copie di giornali pirata su Telegram, danno da 250 milioni di euro

Per il procuratore aggiunto di Bari Roberto Rossi il sistema che diffondeva copie di giornali pirata su Telegram avrebbe causato al settore dell’editoria danni per 670 mila euro al giorno, circa 250 milioni di euro all’anno. L’inchiesta partita dopo la denuncia di Fieg e Agcom.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Fuga di gas ed esplosione a Torre del Greco: c’è la terza vittima

Deceduta anche la donna ricoverata in ospedale Sale a tre il numero delle vittime dell'esplosione provocata da una fuga di gas nella zona di via...

Riciclaggio internazionale, tra i servizi anche il trasporto del denaro contante

In un file sintetizzati i trasferimenti Forniva ai suoi clienti anche servizi di trasporto contante, la centrale dedita al riciclaggio di denaro «sporco» scoperta e...