Federproprietà Napoli

Coronavirus, calano ancora i malati ma le vittime sono 333. Brusaferro: «La circolazione del virus prosegue»

Pubblicità

Tornano a calare i malati per Coronavirus. Sono complessivamente 105.814, 290 meno di ieri. L’incremento domenica era stato di 256 mentre sabato c’era stato un calo di 680 malati. Il dato è stato fornito dalla Protezione civile. I guariti sono 66.624, con un incremento rispetto a ieri di 1.696. E prosegue ancora il trend in calo dei ricoveri in terapia intensiva e per la prima volta dal 16 marzo il numero scende sotto i duemila. Ad oggi sono 1.956, 53 in meno rispetto a ieri. Di questi, 680 sono in Lombardia, 26 in meno rispetto a ieri.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Dei 105.813 malati complessivi, 20.353 sono ricoverati con sintomi, 1.019 in meno rispetto a ieri – il numero più alto dall’inizio dell’emergenza – e 83.504 sono quelli in isolamento domiciliare, 782 in più rispetto a ieri. Quanto alle vittime, sono salite a 26.977, con un incremento di 333 in un giorno. Ieri l’aumento era stato di 260, il più basso dal 15 marzo.

Coronavirus, Brusaferro: «Tenere sotto controllo il numero di casi»

I numeri mostrano il «successo delle misure di contenimento adottate, ma bisogna riflettere man mano che ci avviamo a caute aperture: dovremo monitorizzare con grande attenzione il numero dei casi, ad esempio usando come indicatore le terapie intensive, per valutare l’efficacia delle misure ma anche la capacità in fase di aperture di contenere infezione». Lo dice Silvio Brusaferro dell’Istituto Superiore di Sanità.

«Il trend – continua Brusaferro – al di là di flessioni dovute al weekend indica un progressivo decremento dei morti e dei casi di infezione, anche se con meno tamponi fatti. R con 0 mostra un decremento. Ma la circolazione del virus prosegue, mentre il numero dei morti come abbiamo sempre detto è un trascinamento delle infezioni avvenute alcune settimane fa».

Leggi anche:  Diffamazione al giudice, Maurizio Costanzo condannato a risarcire
Pubblicità

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 35.441 in Lombardia, 15.508 in Piemonte, 12.225 in Emilia Romagna, 8.860 in Veneto, 5.983 in Toscana, 3.580 in Liguria, 4.562 nel Lazio, 3.310 nelle Marche, 2.877 in Campania, 2.912 in Puglia, 1.707 nella Provincia autonoma di Trento, 2.123 in Sicilia, 1.258 in Friuli Venezia Giulia, 2.030 in Abruzzo, 940 nella Provincia autonoma di Bolzano, 287 in Umbria, 776 in Sardegna, 235 in Valle d’Aosta, 782 in Calabria, 217 in Basilicata e 200 in Molise.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Covid-19. Iannone (FdI): «Sanità in Campania allo sbando. De Luca è responsabile, non ha fatto nulla»

«Per quattro ore un paziente ammalato grave di Covid-19 è rimasto in attesa al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Vallo della Lucania, trattato in maniera...

Conte ammette: i fondi dall’Ue arriveranno soltanto nel 2021. E in Senato è allarme maggioranza

«Sempre più vicini alla meta». «Posizioni ancora lontane». Potremmo finire qui, perché è evidente che il Consiglio europeo di ieri si è risolto in...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook