Coronavirus, giro di vite nel Salernitano: ad Agropoli i market controlleranno il numero delle uscite

Giro di vite del sindaco di Agropoli (comune di circa 21.600 abitanti in provincia di Salerno) a causa dell’aumento dei positivi al coronavirus che ieri hanno toccato quota 12 (7 dello stesso gruppo familiare). Con un video sui social Adamo Coppola ha annunciato che ogni famiglia potrà fare la spesa non più di due volte a settimana. A verificare il rispetto dell’ordinanza sarà un sistema informatico, di cui saranno dotati supermercati e centri commerciali, che terrà il conto delle uscite delle famiglie in base al codice fiscale sulla tessera sanitaria che verrà richiesta al pagamento.

Pubblicità

Chiusi, inoltre, tutti gli accessi secondari alla cittadina della costiera cilentana, mentre gli ingressi principali saranno presidiati dalle forze dell’ordine. «L’arrivo di persone dall’esterno è ancora troppo elevato ed indiscriminato – ha spiegato Coppola – Il controllo delle principali arterie da parte delle forze di polizia sarà costante. Chi giungerà ad Agropoli senza motivo sarà respinto. Non ci possiamo permettere nuovi positivi al coronavirus».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Drammatico incidente sulla statale: 3 morti nel Salernitano

Due autovetture si sono scontrate frontalmente È di tre morti il bilancio di un incidente stradale avvenuto nel primo pomeriggio di oggi sulla statale 18...

Piazza di spaccio al Piano Napoli: armi e stese per il predominio | I NOMI

Vasto il «campionario»: cocaina, hashish e marijuana Spacciava a ridosso di Villa Regina, a Boscoreale, in provincia di Napoli, una fattoria di piccole dimensioni risalente...