Caivano, Cerreto: «De Luca prenda esempio dalla concretezza della Meloni»

L’onorevole: «Si apre una nuova pagina grazie all’attenzione del Governo»

«Con il nuovo centro sportivo di Caivano dedicato a Pino Daniele, inaugurato dal Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, si apre una nuova pagina per Caivano grazie all’attenzione del Governo che ha da sempre posto al centro dell’agenda politica la legalità. Caivano non sarà dimenticata, lo Stato ha fatto sentire la propria presenza e continuerà la sua lotta alla criminalità». Lo ha detto il deputato campano di Fratelli d’Italia Marco Cerreto.

Pubblicità

«Vincerà la legalità – continua – e nessuno si vergognerà di abitare a Caivano. Seguiranno le inaugurazioni di altre strutture aggregative: un nuovo teatro da 500 posti, un anfiteatro esterno da 1000 posti. La smetta De Luca di denigrare ogni azione del Governo Meloni. La visita del Presidente del Consiglio Giorgia Meloni a Caivano, non è stata una comparsata elettorale, ma la testimonianza che lo Stato c’è».

«Dovrebbe essere orgoglioso di quanto fatto per Caivano e di quanto si vuole ancora fare, pur di risollevare un territorio abbandonato a sé stesso. È evidente che al governatore De Luca tutto ciò disturba, ma imparasse a comprendere che ci sono politici che amano fare cabaret sui social e chi, invece, lavora senza sosta per risollevare una Nazione letteralmente distrutta dal mal governo del centro sinistra così come lo è la Regione Campania mal governata oltre 9 anni».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Da cittadino campano ringrazio l’attenzione del Presidente Meloni che ha fortemente voluto dare un volto nuovo a questo territorio, lasciato nel degrado da moltissimi anni. La sua presenza e la capacità di concretizzare in azioni quanto detto durante il primo incontro avuto con don Patriciello, sono da monito per il governatore De Luca che non perde occasione per denigrare quanto si fa per la sicurezza di una Regione da lui mal governata. Noi Campani ringraziamo il presidente Meloni che ha mostrato grande sensibilità verso la nostra Regione, facendo vedere l’azione politica non solo con la presenza ma anche con i fatti», conclude.

Setaro

Altri servizi

Vero, quasi vero, falso. La Schlein cresce alle Europee, ma si mangia gli alleati

Perché hanno paura dell’ok dell’aula al premierato? Il centrodestra non ha i numeri per evitare il referendum. Quindi... Vero, quasi vero, falso. «Giorgia Meloni, stiamo...

Caporalato, 60 braccanti costretti in condizioni degradanti: 6 arresti

Operazione in diverse località delle province di Napoli e di Caserta Sottoposti a condizioni di lavoro e di vita degradanti, sottopagati, minacciati, anche di morte:...