Castellammare di Stabia, 37enne senza vita: morto dopo una serata tra connazionali

Non si esclude alcuna ipotesi, nemmeno quella del decesso accidentale

Sono in corso indagini sulla morte di un 37enne di origine ucraina che viveva in una delle minuscole e fatiscenti abitazioni in via Santa Caterina, nel centro storico di Castellammare di Stabia. Gli agenti del commissariato locale sono stati chiamati poco dopo le 5 di ieri mattina nella casetta abitata da Dmitro Chubii, l’extracomunitario trovato senza vita. A quanto sembra l’uomo avrebbe partecipato a una serata tra connazionali durante la quale sarebbero stati consumati alcolici.

Pubblicità

La prima ipotesi è stata quella di omicidio, ma i contorni della vicenda sono diventati confusi a mano a mano che si procedeva con gli interrogatori, dal momento che i partecipanti alla serata hanno sostenuto di non ricordare nulla. Non si esclude nemmeno l’ipotesi della morte accidentale. Il 37enne sarebbe tornato a casa ferito e poi sarebbe deceduto in mattinata. La salma è stata trasferita all’obitorio del cimitero di Castellammare di Stabia, in attesa dell’autopsia, mentre proseguono le indagini della Polizia di Stato.

Setaro

Altri servizi

Lite tra pizzaioli sfocia nel sangue: fermato 49enne

Dopo aver ferito a coltellate il collaboratore, lo ha soccorso e lo ha trasportato in ospedale Prima ha accoltellato il collega al fianco, poi lo...

Capi e gregari delle truffe, ecco i nomi e i ruoli della banda

Dalla ‘mente’ al cassiere, fino ai corrieri e agli esattori. La centrale di telefonia nel cuore di Secondigliano Gli inquirenti hanno tracciato tutti i ruoli...