Caivano, al Comune in servizio oggi 13 neoassunti

Affiancheranno il personale già in servizio

Sono state assunte oggi dal Comune di Caivano 13 nuove unità di personale, a seguito della selezione effettuata dalla Commissione Interministeriale Ripam, su richiesta della Commissione Straordinaria poco dopo il suo insediamento presso l’Ente.

Pubblicità

I componenti della Commissione, Filippo Dispenza, Simonetta Calcaterra e Maurizio Alicandro, hanno incontrato alle ore 11 i neo funzionari nel proprio Ufficio presso la Sede Centrale di Via Don Minzoni, insieme al coordinatore della task force Funzione Pubblica e Formez, Alfonso Migliore, che affianca e supporta le attività della Commissione Straordinaria da alcuni mesi, per riorganizzare la struttura amministrativa del Comune di Caivano, assolutamente deficitaria all’atto dell’assunzione delle funzioni di Commissari Straordinari.

Il nuovo team, composto da 5 assistenti sociali, 6 educatori scolastici, un istruttore direttivo informatico ed un istruttore direttivo tecnico, è entrato subito nel vivo delle attività comunali, affiancando il personale già in servizio nei sopralluoghi ed interventi sulle buche stradali, nelle visite domiciliari alle persone fragili prese in carico dai servizi sociali e supportando, con il loro know how tecnologico e sociale specifico, anche le attività collegate alle istruttorie sulle regolarizzazioni degli alloggi di proprietà comunale del Parco Verde.

Pubblicità Federproprietà Napoli

A breve arriveranno, a rafforzare la macchina amministrativa comunale, ancora un’assistente sociale, un istruttore direttivo tecnico, un istruttore direttivo ambientale ed anche 15 agenti della Polizia Municipale.

La Commissione Straordinaria, nel dare il benvenuto ai nuovi collaboratori con un brindisi beneaugurale, ha espresso grande soddisfazione per le qualità professionali possedute dai giovani assunti, garantendo loro tutta l’assistenza ed il supporto possibili nell’espletamento delle loro nuove importanti funzioni, compreso il dovuto periodo di formazione.

Setaro

Altri servizi

Occupazione abusiva di alloggi: ad Arzano sfrattato parente di un boss pentito

Notificato provvedimento di sfratto coatto Nuovo blitz ad Arzano, in provincia di Napoli, contro l’occupazione abusiva degli alloggi comunali: le forze dell’ordine hanno notificato un...

Totò è un brand: lettere di diffida a pizzerie e ristoranti, dovranno cambiare nome

Inibito anche l'uso non autorizzato della poesia «'A livella» Numerose pizzerie, ristoranti e paninoteche di Napoli ma di diverse altre città in Italia saranno presto...