Ambiente, Pederzolli (Federbim): “bene Ministro Pichetto Fratin su importanza idroelettrico”

“Concordo con il Ministro Pichetto Fratin riguardo all’importanza di considerare le alluvioni e la siccità come due aspetti correlati. Credo anche che sia fondamentale adottare interventi mirati, come la costruzione di infrastrutture idriche e il ripristino dei bacini esistenti. Quest’ultimi sono spesso colmi di limo e detriti accumulati nel corso degli anni, non sono mai stati adeguatamente puliti dopo le assegnazioni delle concessioni e hanno perso oltre il 30% della loro capacità originaria”, così afferma Gianfranco Pederzolli, Presidente della Federbim, la Federazione Nazionale di Consorzi di Bacino Imbrifero Montano che prosegue
“sarebbe quindi opportuno promuovere nuove soluzioni tecniche come gli eco-dragaggi, che possono rappresentare un valido complemento alle strategie di gestione delle risorse idriche”. E riprendendo le parole del Ministro riguardo all’importanza dell’idroelettrico aggiunge “l’energia idroelettrica rappresenta un asset di primaria importanza per il nostro Paese. È l’unica risorsa green programmabile ed accumulabile, il che la rende fondamentale per promuovere la transizione verso un futuro energetico più sostenibile. È in linea con questo obbiettivo che abbiamo realizzato il nostro sistema informativo territoriale (SI-BIM) che mappa l’intero sistema idroelettrico italiano. Questo strumento -conclude il Presidente Pederzolli-rappresenta un importante passo avanti nella gestione delle risorse idroelettriche del Paese, consentendo non solo una visione completa e una gestione più efficiente delle infrastrutture esistenti, ma anche ampliando la conoscenza di questo settore dal valore strategico ed energetico non indifferente”.

Setaro

Altri servizi

Federico II, domani i vincitori del bando ‘Licterae Generales’ indetto dai Lions

Appuntamento al Circolo del Tennis di Napoli. Premio elevato a 2000 euro Martedì 18 giugno 2024 alle ore 18, al Circolo del Tennis di Napoli,...

Imprenditore legato al clan dei Casalesi: confisca da 4 milioni di euro

Era già stato condannato alla pena di anni sei di reclusione Beni per quattro milioni di euro sono stati confiscati dai militari del nucleo di...