Migranti: Tunisia sventa 20 partenze

Oltre 800 soccorsi. Sequestrate anche somme di denaro in valuta locale e straniera

La Guardia costiera tunisina ha bloccato nella notte tra il 5 e il 6 maggio 20 tentativi di migrazione irregolare, soccorrendo 803 persone a bordo di imbarcazioni in difficoltà al largo di Sfax , Mahdia e Nabeul.

Pubblicità

Lo ha reso noto il portavoce della Guardia nazionale di Tunisi in un comunicato, precisando che 782 migranti sono risultati essere originari di vari paesi dell’Africa subsahariana, e 23 tunisini.

Nell’ambito delle azioni preventive, le forze di sicurezza hanno fermato, sempre nella notte tra il 5 e il 6 maggio, 106 persone che si stavano preparando a partecipare a operazioni di migrazioni clandestine nelle regioni di Jebeniana, Banan, Bugarara, Mahdia, Al Wadi, Al Watah e Kerkennah. Secondo la stessa fonte, tra i fermati 58 sono di vari Paesi dell’Africa subsahariana, i restanti tunisini.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Durante le operazioni sono state sequestrate anche somme di denaro in valuta locale e straniera.

Setaro

Altri servizi

Camorra a Roma, appello bis per il boss Michele Senese: annullata l’assoluzione

La Cassazione ha accolto il ricorso della Procura La Corte di Cassazione ha annullato l’assoluzione di Michele Senese, detto ‘O’ Pazz’, nell’ambito del processo romano...

«Gli Dei ritornano» al Mann: a Napoli le scoperte di San Casciano

L'esposizione durerà fino al 30 giugno prossimo Tra Etruschi e Romani, attraverso i secoli, alla scoperta dei misteri nelle acque calde nel territorio dell’antica città-stato...