Migranti: Tunisia sventa 20 partenze

Oltre 800 soccorsi. Sequestrate anche somme di denaro in valuta locale e straniera

La Guardia costiera tunisina ha bloccato nella notte tra il 5 e il 6 maggio 20 tentativi di migrazione irregolare, soccorrendo 803 persone a bordo di imbarcazioni in difficoltà al largo di Sfax , Mahdia e Nabeul.

Pubblicità

Lo ha reso noto il portavoce della Guardia nazionale di Tunisi in un comunicato, precisando che 782 migranti sono risultati essere originari di vari paesi dell’Africa subsahariana, e 23 tunisini.

Nell’ambito delle azioni preventive, le forze di sicurezza hanno fermato, sempre nella notte tra il 5 e il 6 maggio, 106 persone che si stavano preparando a partecipare a operazioni di migrazioni clandestine nelle regioni di Jebeniana, Banan, Bugarara, Mahdia, Al Wadi, Al Watah e Kerkennah. Secondo la stessa fonte, tra i fermati 58 sono di vari Paesi dell’Africa subsahariana, i restanti tunisini.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Durante le operazioni sono state sequestrate anche somme di denaro in valuta locale e straniera.

Setaro

Altri servizi

Sparatoria al festival nel Salernitano: si sono costituiti 2 ricercati

Tre i feriti, un 53enne rischia la vita Si sono costituiti presso la tenenza dei carabinieri di Scafati (Salerno) i due fratelli che, sabato sera,...

Napoli, parte la riqualificazione della collina di Posillipo: investiti 31 milioni

Obiettivo è completarla entro la prima metà del 2026 Sono partiti ufficialmente da via Orazio e via Petrarca, a Napoli, i primi interventi del «Grande...