Accoltella la madre e un poliziotto in commissariato, agente spara: 29enne deceduto

È accaduto ieri sera a Napoli

Prima accoltella la madre nel loro appartamento, poi aggredisce il compagno della donna che era andato in commissariato per denunciare l’accaduto; qui interviene un poliziotto, che viene a sua volta ferito con un coltello, un collega spara un colpo alla gamba dell’aggressore che muore in ospedale.

Pubblicità

È quanto accaduto ieri sera a Napoli, dove un 29enne con precedenti di polizia è deceduto all’ospedale Vecchio Pellegrini. Il tutto è iniziato intorno alle 22, quando i poliziotti sono intervenuti in via Pietro Colletta per una lite in famiglia. Il 29enne, hanno scoperto i poliziotti, aveva colpito la madre con un’arma da taglio nel corso di un’aggressione.

Il compagno di quest’ultima si è recato al Commissariato Vicaria-Mercato in piazza Enrico De Nicola per denunciare l’accaduto, ma è stato raggiunto dal 29enne che nell’atrio del Commissariato ha cercato di colpirlo alla gola con un coltello. E’ intervenuto un poliziotto che ha cercato di disarmarlo, ma è stato a sua volta colpito alla gamba destra sventando un ulteriore colpo alla gola, tentato dal 29enne.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Un secondo poliziotto è intervenuto e ha esploso un colpo di arma da fuoco che ha ferito il 29enne alla gamba. La donna è stata portata all’ospedale Cardarelli in codice verde, mentre il compagno in codice giallo al Vecchio Pellegrini. Il 29enne, trasportato in codice rosso all’ospedale Vecchio Pellegrini, è deceduto.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Cultura, Sangiuliano: «In Campania investimenti per 800 milioni»

Fondi stanziati direttamente dal Ministero della Cultura «Con il sindaco di Napoli i rapporti sono eccellenti, stiamo lavorando insieme su una serie di progetti come...

Torre Annunziata, Striano (FdI): «Sfregio a Siani da condannare, chiediamo intervento deciso»

Il coordinatore cittadino: «Plaudiamo all’iniziativa immediata del ministro Valditara» «Censuriamo fortemente quanto accaduto nell’istituto superiore del Vomero dive è stato proiettato il film su Giancarlo...