Tempesta di vento a Napoli, crollano un albero e un’impalcatura | VIDEO

Solo per un caso fortuito non sono state coinvolte persone

Tanta paura a Napoli per due episodi causati dal maltempo: a piazza Cavour un grosso albero è caduto sulle auto in sosta invadendo buona parta della strada. In via Aniello Falcone, invece, si è verificato il crollo parziale di una impalcatura montata sulla facciata di uno stabile per lavori. Sono già gli addetti della ditta privata, proprietaria del ponteggio, che sta intervenendo per la rimozione del materiale crollato. In entrambi i casi i cedimenti sono avvenuti in zone trafficate, e solo per un caso fortuito non sono state coinvolte persone. C’è massima attenzione sull’accaduto.

Pubblicità

Simeone: «Richiesto l’adozione di un dispositivo di traffico veicolare eccezionale»

In merito al crollo di via Aniello Falcone «in considerazione dell’elevato flusso di veicoli che transitano lungo quella strada, ho immediatamente richiesto l’adozione di un dispositivo di traffico veicolare eccezionale, nonché la previsione di un percorso di transito alternativo per gli autobus, al fine di evitare di congestionare la circolazione, già caotica per i fatti accaduti» ha affermato Nino Simeone, presidente Commissione infrastrutture e Protezione civile del Consiglio comunale di Napoli.

«Bisogna ripristinare presto lo stato dei luoghi – continua -, al fine di regolarizzare la circolazione dell’area interessata, che sta avendo contraccolpi sull’intera zona collinare. Successivamente, chiederemo una relazione dettagliata agli uffici competenti, circa le eventuali responsabilità dell’accaduto, indipendentemente dalle straordinarie condizioni metereologiche avverse. Non è possibile che a Napoli, quando c’è il maltempo, dal cielo piova di tutto. Persino le impalcature, che solo per fortuna non hanno coinvolto pedoni o auto in transito».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«L’impalcatura crollata – afferma Gennaro Capodanno – è posta sulla facciata del fabbricato in via Aniello Falcone, che si trova di fronte ai giardini Nino Taranto dove il 10 giugno di dieci anni fa morì una donna, uccisa da un grosso albero che cade sulla sua automobile. Per fortuna non si lamenta nessun danno a persone ma c’è stata tanta paura».

L’albero caduto a piazza Cavour di fatto impedisce il regolare scorrere del traffico, mentre via Aniello Falcone è stata chiusa al traffico. In entrambe le situazioni sono intervenuti gli uomini della Polizia Municipale, i vigili del fuoco e la Protezione Civile. Diversi anche i crolli di pezzi di cornicione segnalati in varie zone della città su cui da stamani soffia un vento molto forte.

Setaro

Altri servizi

Scacco alla camorra dell’Agro Nocerino-Sarnese: 23 persone in manette

Scoperti anche imprenditori compiacenti Maxi operazione della Squadra Mobile della Questura di Salerno e del Reparto Territoriale Carabinieri di Nocera Inferiore che hanno eseguito un’ordinanza...

Arrestato Gennaro Manetta, l’ex consigliere municipale al servizio del clan Contini

Era negli Stati Uniti, bloccato all’aeroporto. Sfuggito al blitz contro i Contini per le infiltrazioni al San Giovanni Bosco Era riuscito a sfuggire al blitz...