Mosca: «L’adesione dell’Ucraina alla Nato può portare alla Terza guerra mondiale»

Russia «sostenitrice di una rapida soluzione diplomatica del problema»

«L’adesione dell’Ucraina alla Nato può portare alla Terza guerra mondiale e la stessa Alleanza atlantica lo capisce», ha dichiarato il vice segretario del Consiglio di Sicurezza russo Alexander Venediktov in un’intervista alla Tass.

Pubblicità

«Con l’adesione dell’Ucraina alla Nato entrerà in vigore il quinto articolo (sulla difesa collettiva)», ha aggiunto: «La stessa Nato comprende la natura suicida di questo passo». «L’adesione dell’Ucraina alla Nato è per noi inaccettabile», ha detto: «L’Occidente deve capire che le parole di Zelensky sulla necessità di attacchi preventivi contro la Russia sono un invito alla terza guerra mondiale».

La Russia è favorevole a una rapida soluzione diplomatica della questione ucraina, non cerca di «fare a pezzi nessuno» e vuole coesistere pacificamente con l’Ucraina e con tutta l’Europa, anche se non a spese della sua sicurezza: ha detto ancora. «La Russia è anche un sostenitore di una rapida soluzione diplomatica del problema. A differenza di altri Stati, non vogliamo risolvere tutto con la forza, non chiediamo la distruzione del nemico, non cerchiamo di ‘farlo a pezzi’. No, vogliamo coesistere pacificamente non solo con l’Ucraina, ma con tutta l’Europa», ha aggiunto Venediktov commentando gli sforzi di mediazione della Turchia per la soluzione del conflitto in Ucraina

Setaro

Altri servizi

Decreto «salva-casa»: via libera dal Consiglio dei Ministri

Cresce la tolleranza nei confronti delle difformità edilizie considerate di lieve entità Via libera in Consiglio dei ministri al cosiddetto decreto salva-casa. Cresce la tolleranza...

Quaranta truffe per 200mila euro: due persone in manette

Indagini in corso per identificare i complici A Napoli, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Osimo (Ancona), insieme ai colleghi delle...