Cercola, carpenteria “fuorilegge”: sequestro e maxi multa

Da lavori ferro miscele gas maleodoranti percepiti dal vicinato

In un capannone si eseguiva la lavorazione del ferro senza alcuna autorizzazione, le operazioni di saldatura e e taglio avvenivano con emissioni incontrollate nell’atmosfera e questo provocava miscele di gas maleodoranti percepiti dall’intero vicinato. Per tutto questo i carabinieri forestali della stazione di Napoli hanno denunciato, a Cercola, per gestione illecita di rifiuti una donna del 46, titolare di una carpenteria.

Pubblicità

In seguito ai controlli, i militari hanno anche accertato che in un locale attiguo erano stoccati rifiuti speciali, bombole di acetilene (gas) e ossigeno scariche. Sequestrato il capannone dove si svolgevano le lavorazioni e i macchinari presenti. Notificate anche sanzioni, per oltre 2mila euro.

Setaro

Altri servizi

Smaltimento illecito di rifiuti e corruzione: 12 arresti | Video

Accertati smaltimenti illegali per oltre 1.000 tonnellate Traffico illecito di rifiuti e corruzione: 12 arresti nelle province di Napoli, Avellino, Benevento e Salerno. I carabinieri...

Riforma della Giustizia in dirittura d’arrivo: nodo Csm

Resta l’obbligatorietà dell’azione penale Un compromesso sulla riforma della Giustizia, più morbida rispetto a quanto prospettato all’inizio ma anche più decisa ad eliminare il rischio...