Chiama i carabinieri e salva la vita all’amico 72enne colto da malore

I militari hanno trovato il 72enne riverso sul pavimento

Una telefonata può salvare una vita. I carabinieri, dopo la richiesta di intervento effettuata da un cittadino preoccupato per la salute di un anziano, suo vicino di casa, hanno raggiunto un’abitazione indicata dove hanno scoperto che l’uomo, da più di due giorni non usciva di casa ne contattava, come suo solito, il vicino che ha dato l’allarme. E’ accaduto questa mattina a Santa Maria Vico, nel Casertano.

Pubblicità

Dopo una prima ispezione esterna dell’appartamento uno dei militari intervenuti ha notato, attraverso una delle finestre, l’anziano riverso sul pavimento. Immediatamente i militari dell’Arma hanno effettuato l’accesso all’abitazione soccorrendo il malcapitato, un settantaduenne del luogo, colto da malore.

L’intervento di personale medico del 118 ha permesso di rianimare l’uomo e trasportarlo presso l’ospedale civile di Caserta dove sono tutt’ora in corso approfonditi esami clinici circa le sue condizioni di salute. Al momento l’uomo non è in pericolo di vita.

Setaro

Altri servizi

Secondigliano, fidanzati morti in auto: il padre di Vincenzo suicida nello stesso box

L'uomo si sarebbe tolto la vita con le stesse modalità Si è tolto la vita nello stesso modo, con le stesse modalità con le quali...

«Se ti fai il carcere non c’è più rispetto, sono tutti giovani»… E l’indagato cita Mare fuori

Sono 80 gli episodi contestati I retroscena dell’operazione che ha portato allo smantellamento di un gruppo specializzato nelle truffe agli anziani ha fatto emergere un...