Campo da coltivazione trasformato in discarica: due denunce

La “scoperta” dei carabinieri forestali

Frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, pezzi di autoveicoli, pneumatici e altri rifiuti già bruciati sono stati rinvenuti in numero copioso dai carabinieri forestali delle stazioni di Marigliano e Roccarainola, abbandonati in un terreno di via Padula, nel comune di Brusciano dove erano stoccati.

Pubblicità

Il titolare del terreno, formalmente destinato alle coltivazioni, è stato denunciato e così il locatario. Dovranno rispondere entrambi di concorso in gestione illecita e abbandono di rifiuti.

Setaro

Altri servizi

Pompei, turista vandalizza parete della domus dei Ceii: denunciato

Dovrà rispondere per il danno arrecato al patrimonio Il personale di vigilanza e accoglienza del Parco archeologico di Pompei ha fermato un turista del Kazakistan...

8 arresti nel Sannio: sgominata banda dedita ai furti

Otto persone sono state arrestate (per due sono stati disposti agli arresti domiciliari) al termine delle indagini della Procura di Benevento perché gravemente indiziate,...