Federproprietà Napoli

Omicidio Fusella-Pagliaro: madre vittima urla “assassino” all’imputato

Pubblicità

 Sospesa udienza per il duplice delitto di Ercolano

“Assassino, assassino”: si è scagliata contro l’imputato, colui che gli ha ucciso il figlio, chiuso in cella, la madre di Giuseppe Fusella, uno dei due giovani scambiati per ladri e assassinati a colpi di pistola da Vincenzo Palumbo, l’autotrasportatore di 53 anni accusato dalla Procura di Napoli (sostituti procuratori di Napoli Luciano D’Angelo e Daniela Varone) del duplice omicidio volontario avvenuto la notte tra il 28 e il 29 ottobre 2021, ad Ercolano, costato la vita anche a Tullio Pagliaro.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il presidente della prima sezione della Corte di Assise di Napoli, che stava ascoltando la testimonianza di uno dei carabinieri intervenuto quella notte sul luogo della tragedia, è stato costretto a sospendere l’udienza.

La donna è stata accompagnata all’esterno dell’aula 115 e riportata alla calma dai suoi familiari. Palumbo, dietro le sbarre, ha assistito impassibile alla scena.

La madre di Giuseppe, in preda alla rabbia, si è lasciata andare quando il maresciallo stava illustrando dei video annessi agli atti riguardanti la scena del crimine. L’udienza è ripresa poco dopo e alla prima testimonianza del militare ne sono seguite altre cinque, di altrettanti colleghi.

Pubblicità

La Corte di Assise ha poi ha rinviato il processo al 22 giugno: il quell’occasione saranno ascoltati i carabinieri del Racis incaricati dagli inquirenti di redigere una perizia sull’accaduto. Pagliaro e Fusella furono raggiunti e uccisi da colpi di pistola esplosi da Palumbo mentre transitavano in auto davanti all’abitazione del camionista. I familiari di Pagliaro sono difesi dall’avvocato Maurizio Capozzo mentre i parenti di Fusella dall’avvocato Gennaro Bartolino.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Il Palazzo Reale di Napoli apre ai visitatori l’Androne delle Carrozze

L'inaugurazione con una mostra documentaria Con la mostra documentaria «Palazzo Reale: danni di guerra e restauri. Una storia per immagini dal 1943 agli anni Cinquanta»,...

Napoli, 18enne non si ferma all’alt dei carabinieri: due feriti gravi

È accaduto poco fa in corso Arnaldo Lucci Investe un carabiniere con lo scooter: due feriti gravi a Napoli. È accaduto poco fa a corso...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook