Anno bianco contributivo, Ricchiuti (FdI): «Manca decreto attuativo, ritardi inaccettabili»

Pubblicità

«La legge di Bilancio del 30 dicembre 2020 all’art.1 commi da 20 a 22 e che rimandava a un decreto attuativo, prevedeva l’accesso all’anno bianco contributivo con regole da definire». Lo afferma Lino Ricchiuti, vice responsabile nazionale imprese e mondi produttivi di Fratelli d’Italia.

«A pochi giorni dalla scadenza del 17 maggio – spiega -, tale decreto resta ancora un fantasma mentre sono già pervenuti gli F24 dei contributi da versare per intero ad artigiani, commercianti e professionisti. Un ritardo inaccettabile considerato il momento di grave incertezza sul futuro di tali attività e di liquidità inesistente».

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Caro energia, l’ex ministro Tremonti: «Scostamento di bilancio? Misura molto rischiosa»

Per Tremonti la soluzione da preferire è un intervento dell'Europa Uno scostamento di bilancio, per far fronte al caro-energia, «con l'inflazione e la speculazione in...

Istat, Iannone (FdI): «Primi per disoccupazione, fallimento più grande De Luca»

Il senatore: «Il mondo straordinario che vede il governatore non esiste» «I dati Istat 2023 conclamano il più grande fallimento di De Luca, cioè quello...