Federproprietà Napoli

Coronavirus. Casi sotto quota mille, tamponi in calo. In Campania, Lazio e Lombardia il 47% dei positivi

Prosegue il calo dei contagi da coronavirus in Italia, che scendono sotto i mille. L’incremento in 24 ore è stato di 996, rispetto ai 1.365 di domenica. Dall’inizio dell’emergenza si sono registrati 269.214 contagi.

Sempre prima la Campania con 184 tamponi ‘positivi’, seguita dal Lazio con 148 casi e dalla Lombardia con 135 contagi. In queste tre regioni si registra il 46,89% dell’incremento nazionale. Molise e Basilicata a zero nuovi positivi. Sale, invece, il numero delle vittime, sei in un giorno (domenica erano quattro), per un numero complessivo di 35.483 morti. E’ quanto emerge dai dati del ministero della Salute.

Il crollo dei casi nuovi ha certamente un nesso con il ridotto numero dei tamponi effettuati ieri: 58.518, quando ieri ne erano stati processati 81.723 e due giorni ben 99.108 (cifra record). I pazienti guariti o dimessi sono 207.653 (-883, quando ieri erano stati +312). Aumentano i malati in terapia intensiva: sono 94, +8 rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 26.078 con un incremento 873 persone.

Coronavirus, in Campania 184 nuovi casi

Coronavirus CampaniaRallenta, rispetto all’impennata di ieri, la crescita dei contagiati da Covid scoperti in Campania, dove è in corso una massiccia operazione di screening sui rientri da aree a rischio e sui loro contatti. Sono 184 i nuovi positivi rilevati a fronte di 5.783 tamponi: il giorno prima erano invece emersi 270 casi su 6.882 tamponi.

Pubblicità

Nel bollettino odierno dell’Unità di crisi, aggiornato alla mezzanotte scorsa, non si segnalano decessi né guarigioni. Dei 184 nuovi positivi 86 sono viaggiatori di rientro, di cui 35 casi dalla Sardegna e 51 dall’estero.

Il Lazio registra 156 ‘positivi’

Su circa 13 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 156 casi di questi 71 sono a Roma e zero decessi. Si conferma una prevalenza dei casi di rientro (circa 55%) e con link dalla Sardegna (circa 40%). Cala il numero dei positivi e l’incidenza e questo è un segnale importante. Continuano al Porto di Civitavecchia i test rapidi volontari e gratuiti, incremento del 30% negli ultimi giorni.

In Lombardia 135 contagi

Due morti e 135 nuovi casi. Sono i numeri relativi al contagio di Coronavirus in Lombardia e riferiti alle ultime 24 ore. I dati sono forniti dalla Regione, che fa sapere di avere effettuato da ieri 9.866 tamponi. Il rapporto tra il numero dei nuovi tamponi e i positivi riscontrati è pari all’1,36%. I guariti/dimessi aumentano di 10 unità per un totale di 76.258. In terapia intensiva si trovano 22 pazienti (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 195 (+1).

Per quanto riguarda i decessi, dall’inizio dell’emergenza sono 16.865 le persone che nella Regione hanno perso la vita. Questi i nuovi casi per provincia: Milano: 54 (di cui 30 a Milano città); Bergamo: 19; Brescia: 7; Como: 8; Cremona: 3; Lecco: 11; Lodi: 1; Mantova: 0; Monza e Brianza: 13; Pavia: 1; Sondrio: 1; Varese: 7.

Coronavirus

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Boscoreale, capannone agricolo in fiamme: rinvenuto un cadavere

Il cadavere carbonizzato di un uomo, la cui identità non è stato ancora possibile accertare, è stato ritrovato all'interno di un capanno agricolo andato...

Coronavirus, Sartoria Italiana cambia la produzione: stop agli abiti, produrrà mascherine

Mascherina d'alta sartoria. Massimiliano Sorvino, fondatore del marchio partenopeo Sartoria Italiana, ha deciso di scendere in campo nella «guerra» contro il Coronavirus. Per farlo,...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook